Kunzertu 77 18 – ebook

 14.90

Luigi Cinque
KUNZERTU 77 18
Memorie di bordo per una musica del terzo millennio
ZONA Music Books 2018
in collaborazione con Hypertext O’rchestra
e-book EURO 14,90 – ISBN 9788864387895
(libro pp. 442 illustrate b/n)

– Con la partecipazione di Maurizio Agamennone, Daniela Amenta, Nanni Balestrini, Amiri Baraka (LeRoi Jones), Piero Brega, Mimmo Cuticchio, Luigi D’Agnese, Giovanni De Zorzi, Franco Evangelisti, Patrizio Fariselli, Enzo Gentile, Franco La Cecla, Petra Magoni, Valerio Magrelli, Predrag Matvejevic, Daniele Sepe

– Contiene il testo integrale di Kunsertu. La musica popolare in Italia di Luigi Cinque (1977)

Kunzertu 77 18 misura il tempo ad anni luce come le navicelle spaziali ed è infatti un diario di bordo, di incontri con persone straordinarie, gente di folk, di etnica, di classica orientale, di contemporanea e di jazz: storie di musica e di musicisti, punto. Nell’era dell’occhio e del display la musica non può più prescindere dalla sua stessa narrazione poetica, letteraria e cinematografica.

condividi

Descrizione

Da molto tempo, le arti camminano verso il confine, il limite, nell’oltremondo, nella «smarginatura» dei generi, delle esistenze, delle città, del Villaggio: perché, citando Brodskij, «contrariamente a quanto si crede, la periferia non è il posto dove finisce il mondo, è invece il luogo in cui il centro si decanta. Dove si rinnova clamorosamente. È un fenomeno che riguarda la lingua non meno che l’occhio», e l’orecchio.

Gli stili e i generi musicali sono ormai autonomi. Vanno altrove, verso il positivo elettrico del futuro, in cui niente si distrugge e tutto si combina. In questo senso il popolare – ancor più oggi l’etnico e l’arcaico, con la loro grammatica cardiaca – rimane un essenziale elemento alchemico di trasformazione verso una musica (e poesia) del terzo millennio che non potrà che essere transgenica. Il futuro sarà un fiore che canta.

In questo libro ch’è in realtà un doppio libro [il nuovo Kunzertu 77 18 e Kunsertu. La musica popolare in Italia, pubblicato da Cinque nel 1977], il tracciato di oltre quarant’anni di ricerca e sperimentazione da parte dell’autore, musicista, regista, artista crossmediale e scrittore, con molti illustri compagni di strada. Kunzertu 77 18 racconta la “liquidazione” del popolare nel nostro tempo.

Indice del libro
Introduzione
Primitivi alla radio, di Valerio Magrelli
Noi, figli della musica molteplice, di Daniela Amenta
I RACCONTI DEL GRANDIFUORI
Altrove e popolo
Il minimalismo, le launeddas e l’etnomusicologia. Dionigi Burranca, maestro suonatore
Area, International Popular Group, di Patrizio Fariselli
Pop Pop hurrah!, di Enzo Gentile
Con Demetrio
Con il maestro Franco Evangelisti e il GINC (Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza)
Conversazione con Franco Evangelisti
Da un canto africano… La lezione di Berio
Raga Trip
Il mito come valore di scambio: Rio de Janeiro, Dakar, Guinea Bissau
Appunti per un Aiace africano
Pakistan Tour
Pensiero clandestino: Nairobi
Ascoltando il flauto ney, di Giovanni De Zorzi
Con Predrag Matvejevič in occasione di Officina Mediterraneo
Il critico, Ornette e la Casa della Frittura mista
La poesia, di Alfredo Giuliani
Oral Poetry e Identità Selvaggia
Un cuntista in viaggio. Conversazione con Mimmo Cuticchio
Conversazione con Amiri Baraka
Quando registrammo la Marilyn di PPP con Laura Betti
Waiting for Cage
Cage, nomen omen, di Petra Magoni
Di Kunsertu, insieme con periferie e intuizioni assai precoci, di Maurizio Agamennone
Lontano 1970 a Palermo, di Franco La Cecla
Il Canzoniere del Lazio, di Piero Brega
‘E Zezi nei Settanta, di Daniele Sepe
KUNSERTU. LA MUSICA POPOLARE IN ITALIA
Alcune premesse
Musica colta e culture «altre»
Is launeddas
Ciaramella
La zampogna
Il rito
L’emigrazione: città e borgata
La riproposta
Fuori dal popolare italiano
La musica popolare macedone
A proposito di Bartók
Il cantometrico di Alan Lomax
Fonti bibliografiche
Montemarano, non snaturiamo le tradizioni, di Luigi D’Agnese
Gli autori

compra il libro su Amazon

compra l'e-book pdf

scopri di più sull'autore

Si segnala il CD audio Kunzertu 77 18, acquistabile on line separatamente sui principali e-store, che contiene quattordici brani relativi ai racconti di questo libro. Vi appaiono il Canzoniere del Lazio nella sua formazione storica con Demetrio Stratos, grandi musicisti come Bismillah Kaan, Mangla Tiwari, Dagar Brothers, Lamine Konté, Badara Seck, Urna Chagtar Tugki, Francesco di Giacomo del Banco del Mutuo Soccorso, Patrizio Fariselli degli AREA, Gianluigi Trovesi, Jivan Gasparyan, Paolo Fresu, Raiz, Carles Denia, Fausto Mesolella, Andrea Biondi, Antonello Salis, Petra Magoni, Riccardo Fassi, Danilo Rea, Alex Balanescu, Alireza Mortazavi, Francesco Loccisano, Federica Santoro e molti altri viaggiatori del tempo.

2 recensioni per Kunzertu 77 18 – ebook

  1. ZONA Music Books

    Tg2 MIZAR
    Dal minuto 04.22, la conversazione di Luigi Cinque con Tommaso Ricci sulla musica e la diversità e la migrazione dei generi, degli uomini, dei pensieri, trasmessa sabato 17 novembre 2018.

    https://www.raiplay.it/video/2018/11/TG-2-Mizar-a036fb59-b508-4420-8053-105c699b1397.html

  2. ZONA Music Books

    RAI RADIO LIVE – “QUESTIONI DI STILO”
    L’intervista di Sabina Stilo a Luigi Cinque trasmessa l’11 novembre 2018 da Rai Radio Live per il programma “Questioni di Stilo”

    https://www.raiplayradio.it/audio/2018/11/Questioni-di-Stilo-dell11112018-Luigi-Cinque-0b4f8ea2-929c-4c11-be21-a3b529f7c491.html?fbclid=IwAR2D3fkz3y83jw-9GDNMud-qBX7CSdii6J5B7a8ye9t-m1Zd_vw7qk21uzQ

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



e-book / disponibili in epub e pdf