Clubbing for Heroes

 19.90

Bruno Casini
CLUBBING FOR HEROES
Il ritmo degli anni Ottanta: fashion e rock’n roll
Con interventi di Giovanni Ballerini, Stefano Fabbri, Alberto Pelò e interviste a Antonio Aiazzi, Rodolfo Banchelli, Giampiero Bigazzi, Larry Hit Bolognesi, Stefano Bonamici, Lorenza Calamandrei, Ivan Cattaneo, Antonio Eze Cuscinà, Samuele Mazza, Pierfrancesco Pacoda, Cesare Pergola, Adriano Primadei, Johnson Righeira, Massimo Sestini, Vincenzo Striano, Sandro Tamburi, Gimmy Tranquillo, Nicola Vannini
Foto prima di copertina Maurizio Berlincioni – quarta di copertina Lucia Baldini – autore Filippo V. Milani
ZONA 2017
libro pp. 256 illustrate b/n € 19,90 – ISBN 978 88 6438 539 6

visita il sito di Clubbing for Heroes >>>

Ecco com’erano Firenze e la sua “fauna d’arte” negli anni Ottanta. Qualcosa di unico e forse irripetibile.

compra il libro su Amazon

condividi

Descrizione

compra l'epub

compra l'e-book pdf

Anni Ottanta. Firenze cominciava a svegliarsi, c’era freschezza culturale dappertutto, la new wave fiorentina stava esplodendo, nascevano molte label indipendenti, nuovi luoghi per la musica dal vivo, il teatro raccontava storie nuove con nuovi linguaggi, la moda scardinava tutto quel che c’era prima, con coraggio estetico, il corpo diventava un palcoscenico, tutto diventava performance, eccesso, esibizione, nascevano i videobar, il design scopriva nuove traiettorie, la fotografia trovava altri protagonisti: ecco com’erano Firenze e la sua fauna d’arte negli anni Ottanta. Qualcosa di unico e forse irripetibile.

Rinascimento Rock. Così sono stati ribattezzati a Firenze gli anni Ottanta perché, proprio come nel periodo felice tra XIV e XV secolo, la capitale toscana ha vissuto uno straordinario fermento, un effervescente rinnovamento delle arti e della cultura, innescato da nuove tendenze e movimenti giovanili d’impronta internazionale.

I templi del divertimento – i club – vissero una stagione irripetibile, di contaminazioni inedite tra musica, teatro, moda, visual art. Alcuni ancora esistono, altri non più, ma i loro nomi sono leggenda: Banana Moon, Rokkoteca Brighton, Casablanca, Manila, Boper, Tenax, Flog, Paramatta, Salt Peanuts, Plegyne (ma la lista è assai più lunga).

Da qui hanno preso il largo Litfiba, Diaframma, Krypton, Magazzini Criminali e tanti altri, da qui è passato il meglio dello spettacolo internazionale. Ma soprattutto qui si è formato un nuovo tessuto creativo e intellettuale, così ricco da fare invidia alle maggiori città europee. Bruno Casini, che ne è stato artefice e protagonista, racconta quegli anni in questo libro che potremmo definire “enciclopedico”, e ne fa storia a tutti gli effetti, col contributo di molti autorevoli compagni di strada.

vai al sito di Clubbing for Heroes

Clubbing for Heroes – indice del libro
– Il ritmo degli anni Ottanta a Firenze
– Ritmi culturali e atmosfere fiorentine
– Nomadismo notturno
– Banana Moon is dead!
– La Rokkoteca Brighton a Settignano. Da qui tutto è partito
– Il Casablanca a Rifredi
– Seconda stagione al Casablanca: contemporaneità e culture ribelli
– Il Manila a Campi Bisenzio, periferie creative alla riscossa
– La rivoluzione dello stile. Il Manila pianeta della creatività giovanile. La megafesta di Rockstar
– Tenax Rock Station. La magica Notte degli Eroi
– La gay generation a Firenze. Il Tabasco. Notti hard
– La periferia dell’impero. La Giachi di San Giovanni Valdarno e la factory Materiali Sonori
I protagonisti degli anni Ottanta
– I miei Ottanta: un trionfo di colori sulla scia dei Settanta. Intervista a Ivan Cattaneo
– La sperimentazione non deve mai finire. Intervista a Johnson Righeira
– La fotografia e il “rinascimento rock”: gli Ottanta che non tornano. Intervista a Massimo Sestini
– Un mondo surreale, ludico e sorprendente. Intervista a Cesare Pergola
– La storia dei Victrola. Intervista ad Antonio Eze Cuscinà
– Quegli anni sono stampati nella mia memoria. Intervista ad Adriano Primadei
– Stilisti, musicisti, fotografi, ogni sorta di creativi, riempivano percorsi notturni. Intervista a Vincenzo Striano
– Qui ci siamo formati, divertiti e abbiamo realizzato una scena di cui ancora si parla. Intervista a Lorenza Calamandrei
– A mia madre e a Firenze devo tutto ciò che sono. Intervista a Sandro Tamburi
– Si sperimentava, in fin dei conti era vivere. Intervista a Samuele Mazza
– Tra Firenze e Bologna inseguendo la “nuova onda”. Intervista a Pierfrancesco Pacoda
– Dal rock acrobatico alla new wave fiorentina. La storia del Manila. Intervista a Rodolfo Banchelli
– Un gruppo spontaneo, autogestito e senza finanziamenti. Intervista a Giampiero Bigazzi
– Laster. I Soft Cell aprivano e chiudevano le serate. Intervista ad Antonio Aiazzi
– Firenze nei primi anni Ottanta veniva considerata “città libera”. Intervista a Nicola Vannini
– È stato bello far ballare tanta gente. Intervista a Larry Hit Bolognesi
– Il Tenax è stata una bellissima avventura. Intervista a Gimmy Tranquillo
– Vietato limitare. Intervista a Stefano Bonamici
Anni Ottanta per immagini
Contributi
– Casinò Florès. La Firenze degli anni 80 in televisione
– Con verve e autoironia, di Giovanni Ballerini
– Firenze dark. Territorio di vita sperimentata, di Alberto Pelò
– Se la dance prende il posto dei cantautori, di Stefano Fabbri
Memorabilia
– Libri per capire gli anni Ottanta
– Music for Clubbing anni Ottanta
– Eventi indimenticabili a Firenze negli anni Ottanta
– Musiche ascoltate per scrivere questo libro

scopri di più sull'autore

3 recensioni per Clubbing for Heroes

  1. ZONA Music Books

    Quei fantastici anni Ottanta. “Dai club nacque la creativita”
    Giovanni Ballerini per La Nazione – 28 maggio 2017
    https://www.facebook.com/editricezona/photos/a.427145460719187.1073741826.427095370724196/1089091411191252/?type=3&theater

  2. ZONA Music Books

    Anni ’80, gli “eroi” della notte. Bruno Casini e la Firenze capitale trasgressiva, tra rock e moda
    ANSA Firenze – 27 maggio 2017
    http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/libri/2017/05/27/anni-80-gli-eroi-della-notte_21b2e9f2-444e-4832-aa4d-fb8f8e27b274.html

  3. ZONA Music Books

    Amarcord dark. Cos’è rimasto di quegli anni Ottanta
    Fulvio Paloscia per Repubblica Firenze – 20 maggio 2017
    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2017/05/20/amarcord-dark-cose-rimasto-di-quegli-anni-ottantaFirenze15.html?ref=search

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



e-book / disponibili in epub e pdf