“Kunzertu 77 18” di Luigi Cinque, storie di musica e musicisti dal jazz, alla world music, alla tradizione italiana

Una straordinaria novità editoriale: torna il grande libro di Luigi Cinque del 1977, aggiornato attraverso gli ultimi 40 anni di musica popolare, jazz, colta ed elettronica

KUNZERTU 77 18. Memorie di bordo per una musica del terzo millennio, di Luigi Cinque - ZONA Music Books 2018KUNZERTU 77 18
Memorie di bordo per una musica del terzo millennio
di Luigi Cinque
ZONA Music Books 2018
in collaborazione con Hypertext O’rchestra

In libreria e su Amazon
e in ebook su zonamusicbooks.it

Un viaggio ai confini della musica, dalle più lontane radici all’attuale “liquidazione” del popolare. Una narrazione di confine, dalla musica alla poesia, al cinema, alla letteratura.

Un libro pieno di storie – di musica e musicisti – che in realtà è un doppio libro: contiene infatti (anche) il testo integrale di Kunsertu. La musica popolare in Italia, il libro cult del 1977 dello stesso Luigi Cinque, musicista e regista, che lavora da sempre alla postcontaminazione tra musica etnica/popolare, jazz e moderna, con più di venti album e vari film all’attivo, tra cui il recente e apprezzato The Fabulous Trickster, dedicato ad Antonio Infantino.

In viaggio con Luigi Cinque incontrerete: Maurizio Agamennone, Daniela Amenta, Nanni Balestrini, Amiri Baraka (LeRoi Jones), Piero Brega, Mimmo Cuticchio, Luigi D’Agnese, Giovanni De Zorzi, Franco Evangelisti,Patrizio Fariselli, Enzo Gentile, Franco La Cecla, Petra Magoni, Valerio Magrelli, Predrag Matvejevic, Daniele Sepe.

compra il libro su Amazon

condividi
Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *